Editori Laterza :: Mobilitazione totale

Ipertesto di George P. Landow e La quarta rivoluzione di Gino Roncaglia rivivono nel libro d Maurizio Ferraris. La lettura ipertestuale e la partecipazione nei blog tramite i dispositivi mobili ridiscutono e sottopongono al valore politico della mobilitazione culturale contemporanea diritti quali la cittadinanza attiva e il salario minimo garantito, così come già hanno intravisto Richard Sennett, Franco Piperno, Paolo Virno e Toni Negri. I dispositivi mobili quali uno smartphone rappresentano un-estensione delle nostre capacita- cognitive e metacognitive e ci sottraggono all’indirizzo che il capitale intende tracciare, laddove però la nostra intenzione e quella di decostruire e ricomporre con il linguaggio ciò che il mercato culturale ci offre.

“Di solito viviamo con il nostro essere ridotto al minimo, e la maggior parte delle nostre facoltà restano addormentate, riposando sull’abitudine, che sa quel che c’è da fare e non ha bisogno di loro.” (Marcel Proust, All’ombra delle fanciulle in fiore)

 

Sorgente: Editori Laterza :: Mobilitazione totale

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: