Progettazione, erogazione, modalità di fruizione e valutazione

Per lo studio di moodle procedo in questo modo: consulto il manuale risorse ed attività di Moodle che i docenti e facilitatori hanno caricato in piattaforma scorrendo con la funzione trova del e­reader che ho a disposizione l’argomento che possa risolvere il mio problema. Per esempio per il diario il manuale suggeriva wiki (più strutturato) o blog.
Successivamente, se non ottengo alcuna risposta dalle mie ricerche, consulto le mail dell’help desk, nel caso mi fosse sfuggita qualche risoluzione a difficoltà incontrate nelle prime due settimane. Per il momento questo mi è bastato. Nulla vieta di confrontarci tra di noi o con docenti e facilitatori del corso.
Tra le risorse da valutare colloco la griglia di apprendimento; se il gruppo non solleva alcuna obiezione, potrei pensare a formalizzare il corso e a preparare il primo modulo.

Ricapitolando tra i documenti da presentare per il 28 febbraio ci sono
Disegno del corso
Griglia di allineamento
Diario di bordo
Syllabus
Corso suddiviso in Unità didattica (modello 4 fasi)
Esercitazioni
Valutazione dei partecipanti
Feedback tra pari

p.s.: perché non presentare un feedback di valutazione del soddisfacimento dei partecipanti al corso?

Annunci
Contrassegnato da tag , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: